sabato 1 giugno 2013

Delfini



Delfini sussurranti in versi marini
ondeggiando tra spuma bianca
il mare accoglie frizzante.
Versi d'altra specie
captano l'umano sentire,
voci s'inabissano per poi risalire.
Errando per mari e oceani
si librano in voli di libertà fino a quando,
un'altra specie lo permetterà.
Fiaba d'oltremare quella d'un bimbo,
che vorrebbe farsi abbracciare,

da quei delfini argentati cullati dal mare.
Sogni invisibili di un altro mondo,
dove la libertà non si deve sognare,
dove tutto va come deve andare.
Come i delfini s'impara a giocare
saltando a pelo d'acqua,
per rincorrere un sogno
che si deve ancora avverare.

(Patty Rose)


Nessun commento:

Posta un commento