sabato 17 novembre 2012

Ricchezza & Povertà



Ricchezza & Povertà


Un giorno, un genitore di una famiglia agiata decise di portare il suo unico figlio ad un soggiorno in campagna con il fermo proposito di far vedere al suo erede come erano fortunati rispetto a persone 
così semplici e povere.
Trascorsero un giorno ed una notte 
ospiti di una famiglia di umili e poveri contadini 
presso una piccola fattoria.
Al loro rientro il genitore domandò al figlio: 
“Come è stato il viaggio?”
“Molto buono papà!”.
“Hai visto come vivono le persone povere?” 
“Sì.”
“E cosa hai imparato figlio mio?”



“Ho visto che in casa nostra abbiamo due cani; 
loro ne hanno quattro.
Noi abbiamo una piscina che occupa mezzo giardino; 
loro hanno un ruscello di cui non si intravede la fine.
Noi abbiamo un portico coperto 
e illuminato dalla luce elettrica;
 loro hanno le stelle e la luna.
Il nostro giardino finisce nel portone di ingresso; 
loro hanno un intero bosco.”
Per concludere, davanti allo stupore del padre, aggiunse:
“Grazie papà, per farmi vedere quanto ‘poveri’ siamo!”.




COMMENTO

Tutto quello che abbiamo 
dipende dal modo in cui lo vediamo.
Se abbiamo amore, amici, salute, buon umore a attitudini positive davanti alla vita, abbiamo tutto! 
 Se siamo “poveri di Spirito”, non abbiamo nulla.

Ti auguro una vita piena di
Ricchezza, Amore,
Amici, Salute, Serenità.

Le lenzuola sporche

LENZUOLA SPORCHE



Una giovane coppia di sposi novelli andó ad abitare
in una zona molto tranquilla della città. 

Una mattina, mentre bevevano il caffé, la moglie si accorse, 
guardando attraverso la finestra, 
che una vicina stendeva il bucato sullo stendibiancheria..

Guarda che sporche le lenzuola di quella vicina! 
Forse ha bisogno di un altro tipo di detersivo...
Magari un giorno le farò vedere come si lavano le lenzuola!
Il marito guardò e rimase zitto.



 

La stessa scena e lo stesso commento
si ripeterono varie volte, mentre la vicina
stendeva il suo bucato al sole e al vento.
 
Dopo un mese, la donna si meravigliò
nel vedere che la vicina stendeva le sue lenzuola pulitissime,
e disse al marito: 
"Guarda, la nostra vicina ha imparato a fare il bucato!
Chi le avrà fatto vedere come si fa?".
Il marito le rispose: "Nessuno le ha fatto vedere;  
semplicemente questa mattina,
io mi sono alzato più presto e, mentre tu ti truccavi,
ho pulito i vetri della nostra finestra".


 
 

 
Così è nella vita!
Tutto dipende dalla pulizia della finestra attraverso cui osserviamo i fatti. 
Prima di criticare, probabilmente sarà necessario osservare se abbiamo pulito a fondo il nostro cuore per poter vedere meglio. 
Allora vedremo più nitidamente la pulizia del cuore del vicino.... ♥ 
 
La sensibilità è saper godere delle piccole cose, delle piccole gioie, e trasmetterne il segreto anche agli altri, addolcendone le asprezze e medicandone le ferite.